Salva

Filtra per

Più Idee per il tuo Benessere

22 marzo

Leggi 

Prevenire è meglio che curare: la miglior crema anti-age secondo PiùMe

Si sa, “prevenire è meglio che curare”: soprattutto nel mondo della skincare è bene conoscere tutte le fasi della nostra pelle e imparare a prendersene cura per mantenerla sana e bella. In particolare quando parliamo di anti-age è bene avere le idee chiare su come preservare la nostra bellezza . Non solo è importante scegliere la crema giusta, ma è fondamentale anche capire quando iniziare a utilizzarla. Troppo spesso, infatti, si pensa che l’antirughe sia un prodotto adatto solo alle over 40: niente di più sbagliato, anche la pelle più giovane ha bisogno di essere nutrita e idratata, cercando di rallentare lo scorrere del tempo! Non è mai troppo presto, insomma, per iniziare ad usare un trattamento anti-age ed è fondamentale includere questo tipo di prodotto all’interno della nostra beauty routine (vi basti sapere che molti dermatologi sostengono che già a 25 anni si inizino a vedere le prime rughe di espressione!). Sono diverse le cause dell’insorgere delle tanto odiate e temute rughette: invecchiamento cutaneo, lavoro, stress, smog, raggi UV, alcool e fumo . Ma partiamo dalle basi. L’elasticità e la compattezza della pelle sono mantenute da due proteine fondamentali: l’elastina e il collagene. I fibroblasti sono le cellule che hanno il compito di produrre queste proteine. Uno stile di vita impegnativo, può essere la causa di una sovrapproduzione dei radicali liberi e dell’esaurimento del fibroblasto : le cellule epiteliali iniziano a produrre sempre meno collagene e, di conseguenza, l’idratazione e l’elasticità della nostra pelle iniziano a indebolirsi. Questo porterà l’incarnato ad apparire stanco e opaco, perdendo la sua naturale luminosità, e appariranno le prime rughe che, a seconda del fattore scatenante e dell’età, vengono suddivise in quattro categorie: Rughe d’espressione , conseguenza delle nostre espressioni facciali e dal fumo. Le zone dove tendono a svilupparsi maggiormente sono: i lati del naso, la fronte, lo spazio tre le sopracciglia, i lati degli occhi e quelli della bocca; Rughe da sonno , ovvero quelle piccole pieghe che troviamo sul volto la mattina appena svegli. Sono causate dalla pressione sul cuscino e quindi ognuno ha le sue in funzione del suo modo di dormire; Rughe attiniche , causate dagli effetti dannosi dei raggi ultravioletti sulla pelle; Rughe gravitazionali , causate dall’azione della forza di gravità sulla pelle durante la fase di invecchiamento. Cosa fare per contrastare questi segni del tempo? Attivate un’azione preventiva e iniziate a nutrire la vostra pelle utilizzando dei prodotti anti-age: rallenterete il processo di invecchiamento epidermico ed eviterete di farvi prendere dal panico! Se non sapete da dove cominciare, seguite il consiglio! Abbiamo selezionato per voi la linea Cera di Cupra Anti-Age , studiata dai laboratori Farmaceutici Dottor Ciccarelli, per aiutare la pelle a contrastare i segni del tempo e preservare la sua naturale bellezza. Perché abbiamo scelto questa crema per voi? Tutte le CREME VISO CERA DI CUPRA ANTI-AGE contengono l’ Anti-Age Care Complex , un complesso dall’efficace azione protettiva e antirughe a base di: VITAMINA A (aiuta a prevenire la disidratazione della pelle ed è nota per le proprietà anti-invecchiamento) OLIO DI AVOCADO E OLIO DI JOJOBA (aiuta a prevenire le rughe e a favorire il mantenimento di una corretta elasticità delle pelle) BURRO DI KARITÉ (dalle proprietà antiossidanti ed emollienti) BETAINA (nota per la sua capacità di mantenere l’idratazione cutanea e di proteggere l’epidermide) La nostra preferita è la Crema Antirughe Multiazione : contiene un complesso a base di Vitamine ed elementi ad alto potere nutriente, che svolge un’efficace azione protettiva e anti-invecchiamento. Con l’uso regolare, la Crema Antirughe Multiazione idrata e rende più tonica l’epidermide, attenuando le rughe e contribuendo a ritardare l’invecchiamento cutaneo . Applicata mattina e sera, svolge sulla pelle un’azione tonificante, donando una sensazione di morbidezza e comfort. Attenua le rughe, idrata, tonifica la pelle, dona morbidezza e compattezza . Comincia da qui la vostra azione quotidiana contro il tempo che passa: una piacevole coccola dedicata alla vostra bellezza.

Leggi
18 marzo

Leggi 

Bucato e lavatrice: i nostri consigli per un lavaggio perfetto e sostenibile

Per tutti quelli che “per fare una lavatrice, basta introdurre i capi nel cestello, aggiungere un po’ di detersivo nella vaschetta e spingere start”: il nostro articolo di oggi, è dedicato a voi! Lavare (bene) maglie, calzini, asciugamani e lenzuola, non è una cosa così scontata. Esistono alcuni piccoli accorgimenti che possono aiutarvi ad avere un bucato più pulito, a risparmiare energia e a fare meno fatica. Fare il bucato è parte integrante della nostra quotidianità, per questo è bene farlo nel migliore dei modi, altrimenti rischieremmo di rovinare la maggior parte dei nostri capi. Per esempio, quanti di voi fanno attenzione all’etichetta? È il passo fondamentale per far sì che non accada nulla di spiacevole durante il lavaggio. Saperla leggere permette di capire se il tessuto può essere lavato in lavatrice o meno, qual è la temperatura massima consigliata, se la stiratura è da evitare e se il candeggio potrebbe danneggiarlo. Altra cosa importante e non scontata: usate il programma indicato per sfruttare al meglio la vostra lavatrice . Leggendo le istruzioni troverete tutti i dettagli sui programmi di lavaggio (tipo di tessuto, temperatura, durata). I simboli indicano anche come dividere i capi sporchi per tipologia . Ora che sapete leggere correttamente le etichette sui vestiti, passiamo a qualche consiglio per un lavaggio sostenibile: fare il bucato eco-friendly può essere un vantaggio non solo per il pianeta, ma anche per il vostro portafogli! Per questo, PiùMe ha selezionato per voi Dixan Duo-Caps che, con la sua innovativa formula 360°, si prende cura dei vostri capi donando una pulizia impeccabile e una freschezza di lunga durata già a 30° C. La Duo-Cap penetra in profondità nelle fibre per rimuovere anche le macchie più ostinate: in modo semplice e pratico, garantisce una brillantezza unica ai tessuti, impedendone l’ingrigimento anche dopo diversi lavaggi. Inoltre, garantisce consumi d’acqua ridotti grazie alla formula altamente concentrata e il formato pre-dosato evita inutili sprechi di detersivo e plastica. Per ottenere un pulito impeccabile con il massimo della facilità, devi solo inserire la Duo-Caps nel cestello vuoto della lavatrice, aggiungere la biancheria e avviare il programma! Oltre alla variante Duo-Caps Classico , adatta ad ogni tipo di bucato, troviamo anche le Duo-Caps Multicolor per proteggere i capi colorati, le Duo-Caps Cascata di Smeraldo con sistema Extra-Freshness, per una freschezza che dura a lungo e le Duo-Caps Lavanda , dall’inebriante profumo provenzale. Ma non finisce qui! Siete sicuri di stendere bene i vostri capi? Questo è un passaggio fondamentale per evitare la formazione di pieghe antiestetiche. Prendete nota: le camicie vanno appese alla gruccia, o a testa in giù, le magliette e le lenzuola vanno tirate per far sì che non si sgualciscano. I capi colorati andrebbero stesi all’ombra, quelli delicati orizzontalmente. Le mollette, utilizzate soprattutto per calzini e biancheria, vanno posizionate sulle cuciture ed è comunque bene limitarne l’uso, per evitare di lasciare il segno. Bene, se siete arrivati a leggere fino a questo punto, per voi il bucato perfetto non ha più segreti!

Leggi
11 marzo

Leggi 

SOS Capelli: la guida definitiva per prendersene cura.

Secondo la tecnica orientale del “layering” (letteralmente “sovrapposizione di strati”) le giapponesi ritengono che ogni rituale di bellezza, per la pelle come per i capelli, debba seguire diversi step in un ordine preciso, dedicati a nutrire, ad annullare o prevenire i danni causati dai trattamenti a cui sono stati sottoposti. A questo scopo abbiamo selezionato per voi la linea Gliss Onde Soft di Schwarzkopf, una gamma completa di prodotti per capelli ondulati, con doppie punte. Le formule Gliss contengono Keratin Serum un particolare ingrediente che ripara i danni esistenti e fortifica la struttura cellulare, prevenendo i danni futuri. La formula Micro Repair Lipids ed Essenza di Peoniam , è la prima soluzione ideata per rimuovere l’eccesso di grasso dalle radici e riparare le lunghezze. Per un risultato ottimale segui (con costanza!) la nostra Hair Beauty Routine: Gliss shampoo ONDE SOFT 1. SHAMPOO Anche il lavaggio ha un rituale preciso: per ottimizzare gli effetti del vostro shampoo, applicatelo sui capelli inumiditi con acqua tiepida. Stemperate il prodotto con un po’ di acqua e massaggiate delicatamente il cuoio capelluto con i polpastrelli, eseguendo movimenti circolari. Fate una seconda passata, per rimuovere i residui di olio, e risciacquate con acqua fredda per una finitura extra brillante! Gliss balsamo ONDE SOFT 2. BALSAMO Per districare i capelli, dopo averli lavati, prendete una noce di balsamo e massaggiate delicatamente sui capelli bagnati. Lasciate agire il balsamo per qualche minuto e poi risciacquate abbondantemente. Gliss maschera intensiva ONDE SOFT 3. MASCHERA La maschera è essenziale nella routine della cura dei capelli perché fornisce la necessaria cura rigenerante dopo shampoo e balsamo. Dopo aver sciacquato il balsamo, massaggiate delicatamente la maschera Gliss Onde Soft sui capelli e tenete in posa per circa 2-3 minuti. Poi risciacquate abbondantemente. 4. ASCIUGATURA Dopo aver lavato i capelli avvolgeteli in un asciugamano in microfibra (occhio al cotone che spezza i capelli!) che assorbirà con delicatezza l’acqua in eccesso. D’estate optate per un’asciugatura all’aria aperta, nella stagione fredda cercate di minimizzare i danni causati dal phon impostando una temperatura non troppo alta e tenendolo a circa 20 centimetri dalla testa. Gliss siero spray doppie punte ONDE SOFT 5. TRATTAMENTO Per completare la vostra Hair Beauty Routine utilizzate un trattamento spray. Per le esigenze specifiche dei capelli ondulati, con doppie punte, il trattamento spray Gliss Onde Soft con Micro Repair Lipids & Essenza di Peonia previene la secchezza, garantisce nutrimento intensivo e una riduzione significativa delle doppie punte. Insomma, avere capelli belli, sani e forti non è poi così difficile: tutto sta nel prendersene cura, ogni giorno e a ogni lavaggio (con i nostri consigli, non hai più scuse!).

Leggi
01 marzo

Leggi 

Spring is coming: basta poco per essere... profumati!

La primavera è alle porte e, con lei, anche le proverbiali pulizie. Finestre spalancate e aspirapolvere alla mano: è il momento di rinfrescare la casa! Ma come organizzarsi per delle pulizie di primavera perfette e veloci? Prendetevi un weekend, armatevi di mangiapolvere, elettrodomestici a vapore e di tanta pazienza: più sarete organizzati, più farete tutto in un lampo e l’ambiente splenderà come mai prima. Pavimenti, tappeti, tende, divani e vetri: una casa sempre pulita e profumata è il sogno di tutti, oltre ad essere uno dei migliori biglietti da visita per presentarsi agli ospiti che vengono in visita. A volte bastano piccoli accorgimenti, oltre alle consuete pulizie, per renderla più accogliente. Avete mai pensato, per esempio, di purificare l’aria con una pianta? Una Gerbera, un Ficus, una piantina di Edera, sono perfette per ripulire l’aria dalle tossine, mantenendo il giusto livello di umidità. Mettere sul balcone fiori profumati, farà si che il profumo entri anche all’interno, soprattutto nella bella stagione, quando le finestre restano aperte. E quando fuori fa freddo? Un buon profumatore è la soluzione ideale! Noi abbiamo scelto Air Wick Pure che, grazie alla sua formulazione senza aggiunta di acqua e alle sue fragranze concentrate, crea un‘esplosione di fragranza che dura più a lungo. Questa prodotto novità non solo regala un profumo più durevole ma neutralizza gli odori evitando che l’acqua rimanga nell’aria (come spesso succede con gli spray tradizionali), così potrete godervi la vostra “primavera” domestica, senza ricadute umide. C’è chi ama usare la stessa fragranza in tutta la casa; secondo noi, se scelti con cura, i profumi possono adattarsi alle varie stanza di una casa e provare a stabilire quale sia giusto per ognuna, può essere davvero divertente! Ecco i nostri consigli ;-) Per l’ingresso, una profumazione floreale è ciò che serve: Fiori di ciliegio regala note di fiori appena raccolti ed evoca la luminosità dei primi giorni di Aprile. La cucina è lo spazio che necessita di maggior controllo, per quel che riguarda gli odori. Per rinfrescare i muri di questo ambiente, prova Agrumi del Mediterraneo: le fragranze alla frutta aiutano a neutralizzare l’aria e prevalgono sugli altri odori persistenti lasciati dal cibo. Profumo di primavera è ideale per la camera da letto, delicato e particolarmente piacevole durante i mesi più freddi, quando si desidera un ambiente caldo e accogliente. In fondo, la propria casa non è solo ciò che si vede e si tocca… è il profumo che rende una casa, la tua casa! AIR WICK PURE, FIORI DI CILIEGIO AIR WICK PURE, AGRUMI DEL MEDITERRANEO AIR WICK PURE, PROFUMO DI PRIMAVERA

Leggi
22 febbraio

Leggi 

World Oral Healt Day. Prenditi cura del tuo sorriso!

Sai che il 20 Marzo si festeggia il World Oral Healt Day ? L’igiere orale è un argomento così importante che la FDI World Dental Federation , da oltre 15 anni, promuove un’importante campagna di sensibilizzazione sul tema che comprende attività di informazione, formazione e promozione. Noi di PiùMe abbiamo deciso di partecipare all’iniziativa, in collaborazione con alcuni grandi marchi di settore, e di dedicare tutto il mese di marzo alla cura della nostra bocca con una serie di promozioni e una selezione di prodotti dedicata. Nel affrontare l’argomento, abbiamo scelto di concentrarci su un problema che affligge molte persone e che, forse molti di voi non sanno, dipende spesso dalla cura che dedichiamo ai nostri denti: trattiamo oggi della sensibilità dentale. Gli odontoiatri la chiamano ipersensibilità dentinale, noi comunemente parliamo di denti sensibili. I suoi sintomi tipici sono: ipersensibilità alle temperature dei cibi (molto caldi o molto freddi) dolore in presenza di aria fredda (ad esempio quando si corre all’aperto nei mesi invernali) fastidio quando si consumano bevande o alimenti zuccherati o dal sapore aspro dolore durante l’igiene orale quotidiana Questa condizione può avere cause direttamente patologiche oppure non patologiche, come la parziale denudazione delle radici dei denti provocata da una recessione gengivale determinata da uno spazzolamento troppo aggressivo. In questo secondo caso, la routine quotidiana gioca un ruolo fondamentale: come laviamo i denti è molto importante per ridurre se non addirittura annullare i sintomi. Ecco i nostri suggerimenti: utilizzate uno spazzolino morbido per non aggredire e irritare le gengive spazzolate riducendo la pressione esercitata sui denti utilizzate un dentifricio specifico per denti sensibili abbinate al dentifricio un particolare collutorio per una protezione aggiuntiva rivolgetevi al dentista per controlli periodici Questa prima settimana del mese dell’Oral Care, la dedichiamo a chi sogna di mangiare un gelato senza timore e respirare a pieni polmoni (e bocca spalancata) anche nelle giornate più fredd. Per questo la selezione di articoli consigliati dal nostro team ha scelto Elmex®. La ricerca di questo Marchio sviluppa infatti da molti anni i prodotti dedicati a chi soffre di ipersensibilità lavorando in stretta collaborazione con dentisti esperti: l'efficacia dei singoli ingredienti impiegati è clinicamente testata così come lo sono i benefici offerti. La sua gamma di dentifrici, colluttori e spazziolini è pensata per tutti i tipi di denti, anche per quelli dei più piccoli, e offre soluzioni combinate per una protezione completa e sicura. Il prodotto protagonista è il dentifricio Elmex SENSITIVE Perchè? Protegge grazie al fluoruro amminico che forma uno strato protettivo di lunga durata intorno al colletto dentale scoperto. Rinforza sempre grazie alla stessa sostanza che serve anche a rinforzare giorno dopo giorno i denti, proteggendoli dalla carie. Pulisce attraverso particelle fini che permettono una pulizia delicata che rimuove la placca. Usato quotidianamente con colluttorio e spazzolino, Elmex Sensitive è il sistema specifico per una completa ed efficace igiene orale e aiuta a diminuire la sensibilità dentale. Provare per credere...ma soprattutto, per sorridere!

Leggi
20 febbraio

Leggi 

Carnevale 2019: idee facili e veloci, per Make Up strepitosi!

Oggi vogliamo darvi qualche consiglio su come trasformare il vostro look per la festa più colorata dell’anno, utilizzando solo qualche trucco e piccoli accorgimenti! Ce n'è per tutti, sia per chi, a Carnevale, ama travestirsi da sirene e unicorni, ma anche per chi ha poco tempo e poca dimestichezza con trucco e pennelli. Tra animali, principesse e indiani, troverete sicuramente il personaggio giusto per voi (e per i vostri bambini!). Siete pronte? ANIMALS MAKE UP Se siete alla ricerca di un’idea che, in poco tempo, vi regali un perfetto look da Carnevale, puntate tutto sul Make Up, in particolare scegliendo un animale! Generalmente, infatti, per questo tipo di trucco avete bisogno solo di qualche ombretto dalle tonalità neutre e matita nera (chi non li ha nel proprio beauty?) Se volete diventare un panda, basterà accentuare lo sguardo con uno smokey eyes (per una volta, le occhiaie non saranno un problema!) Amate il look da Bambi? Contouring marcato, eye-liner e ciglia finte per aprire lo sguardo. Qualche puntino bianco sui lati del viso, aiuterà a rendere il tutto più credibile! Trucco da gattina? Un classico, facile da fare e molto sensuale: truccate gli occhi con un kajal sia sopra che sotto la palpebra per ottenere una forma dell’occhio molto allungata, disegnate con la matita nera la punta del naso e i baffetti, imbiancate il muso con un fondotinta più chiaro del vostro incarnato e truccate le labbra di rosso. UNICORN MAKE UP Un trend che ha conquistato grandi e piccini! Per realizzare un trucco ispirato agli unicorni, armatevi di ombretti super colorati: via libera a viola, rosa e azzurri, rigorosamente shimmer. Per ricreare il look da magico cavallo alato, non può certo mancare l’illuminante, meglio ancora se holografico. Volete aggiungere un dettaglio particolare? Con una matita pastello, disegnate tanti piccoli puntini e stelline sul viso: creerete delle “lentiggini” particolarissime! INDIAN MAKE UP Un grande classico del Carnevale è senza dubbio la maschera da nativa americana: un trucco semplice e colorato, ispirato a Pocahontas. Qui la cosa si fa un po’ più complicata amiche: se volete realizzare un trucco da indiana che non teme rivali, dovrete creare una sorta di mascherina intorno agli occhi, attraverso un’abile applicazione di fondotinta e correttore. Una volta definita questa sezione, scegliete il colore che preferite (noi consigliamo un bell’azzurro accesso o un verde che richiami la natura selvaggia). Il consiglio in più: bagnate il pennello e tamponate il colore su tutta l’area fino ad ottenere l’intensità desiderata. Per ricreare i classici disegni tribali delle tribù, vi basteranno eyeliner o matite colorati: voilà, il trucco è fatto! FROZEN MAKE UP Se le vostre figlie sono delle super fan del film animato della Disney, questo è il trucco che fa per voi! Per creare un trucco glaciale come l’abito della Principessa Elsa, utilizzate ombretti e glitter sui toni del celeste e dell’argento. Tanto mascara per enfatizzare lo sguardo e una cipria bianca, per fissare il tutto e rendere l’incarnato luminoso ed etereo. Sulle labbra, un rossetto rosa intenso e un velo di gloss brillante, solo sul centro delle labbra: benvenute nel regno di ghiaccio! Ecco le nostre migliori proposte: DEBORAH, IL ROSSETTO N.808 DEBORAH, ROSSETTO MILANO RED N.28 MAUVE DRESS L'OREAL, LUCIDALABBRA INFAILLIBLE 210 DISCO BALL L'OREAL, ROSSETTO COLOR RICHE RAL MATTE OBSESSION CRIMSON OBSESSION 344 L'OREAL, ROSSETTO INFAILLIBLE PAINT VAMPIES LITTLE WINE LIES 110 MAYBELLINE, ROSSETTO COLOR ELIXIR 120 FUCHSIA FLOURIS ASTRA, EYELINER EXPERT WATERPROOF ASTRA, MATITA OCCHI KAJAL BURRO DEBORAH, MASCARA DIVINE VOLUME & CURVES NERO DEBORAH, MATITA OCCHI AUTOMATICA 24 ORE 02 BROWN DEBORAH, MATITA OCCHI AUTOMATICA 24 ORE 03 LIGHT BLUE DEBORAH, OMBRETTO IN POLVERE LIBERA N.01 WARM WHITE DEBORAH, OMBRETTO IN POLVERE LIBERA N.03 BLUE EQUILIBRA, LOVE'S NATURE OMBRETTO 07 MARRONE SCURO L'OREAL, MASCARA VOLUME MISS MANGA L'OREAL MATITONE SOPRACCIGLIA BROW ARTIST SCULPT N.04 DARK L'OREAL, OMBRETTO COLOR RICHE QUAD N.S15 TORQUOISE SPEL MAYBELLINE, EYELINER GEL BLACK + MINI EYE REMOVER MAYBELLINE EYELINER MASTER PRECISE 003 PARROT MAYBELLINE, OMBRETTO COLOR TATTOO GEL 24H 20 TURQUOISE FOREVER MAYBELLINE, OMBRETTO MONO COLOR SHOW SATIN 20 BEETLE GREEN NATURAVERDE, BIO MATITA OCCHI 06 MARRONE PHYSICIANS FORMULA, TRIO KAJAL SHIMMER ASTRA, FONDOTINTA ICON PERFECT LIQUID DEBORAH, CORRETTORE 24 ORE PERFECT L'OREAL, FARD ACCORD PARFECT N.165 ROSE BONNE NATURAVERDE BIO, CIPRIA COMPATTA VELLUTANTE

Leggi
12 febbraio

Leggi 

Detersione e pulizia del viso: i migliori prodotti secondo PiùMe

Certi gesti di bellezza vanno oltre una semplice cura estetica, ma sono sono veri e propri rituali del prendersi cura di sé.  Se è vero, allora, che la bellezza parte da dentro, dedichiamo un minuto del nostro tempo a riflettere: quanto teniamo al nostro corpo e alla nostra pelle? Voi che state leggendo, per esempio, vi struccate sempre la sera prima di andare a letto? A chi non è mai capitato di tornare a casa dopo un’intensa giornata di lavoro e andare a dormire senza eliminare ogni traccia di fondotinta e mascara? Una scomoda necessità per alcune, una coccola per altre. Per tutte, una routine necessaria e fondamentale per mantenere la pelle sana e giovane : rimuovere il make up e lo smog a fine giornata, aiuta la pelle a respirare durante la notte e ad evitare occhi arrossati, pori occlusi e invecchiamento precoce della pelle. La smog, l’inquinamento e gli sbalzi di temperatura, sono i peggiori nemici del nostro viso: il metabolismo cellulare si indebolisce e la produzione di tossine aumenta, causando la perdita di tono del tessuto, che invecchia prima del tempo. Ecco perché la pulizia del viso è il primo gesto di bellezza quotidiano! Con una detergenza efficace, non solo eliminiamo le cellule morte in superficie, ma aiutiamo i trattamenti applicati successivamente, ad agire in modo più intenso: con la pelle pulita, sieri e creme penetrano più in profondità e i benefici sono più duraturi. Ricordate tutti i passaggi della pulizia del viso? Per fortuna, ci siamo noi per ripassare ;-) 1. Non usate un sapone qualsiasi! Utilizzate sempre prodotti specifici per il vostro tipo di pelle. E, per asciugare il viso, utilizzate un asciugamano a parte (non lo stesso che usate per le mani!) 2. Struccate attentamente la zona perioculare Mai sentito parlare di bifasico? Composta per metà di acqua e per metà di olio, è la soluzione più adatta per il trucco waterproof e a lunga tenuta, ma anche per chi ha una pelle delicata e per chi vive in città, perché la parte oleosa rimuove i residui più grassi e pulisce la pelle in profondità. DERMOLAB NATURE SENSE , struccante bifasico con estratto di cetriolo biologico 3. Latte detergente&tonico per una detersione profonda, ma delicata Grazie all’azione combinata dei loro principi, che agiscono in sinergia, la pelle appare da subito morbidissima e luminosa. Dischetti alla mano: per prima cosa, passate il latte detergente su tutto il viso. Una volta che la pelle sarà perfettamente pulita, versate qualche goccia di tonico sul batuffolo e picchiettatelo su tutto il viso. Questa fase è molto importante: durante la detersione, infatti, le cellule superficiali si disidratano e il tonico permette, non solo la reidratazione dei tessuti, ma aiuta i trattamenti successivi ad arrivare in profondità. I PROVENZALI, BIO ROSA MOSQUETA LATTE , latte detergente e tonico addolcente 4. Acqua micellare: un solo gesto, tantissime funzioni Una valida alternativa, per chi proprio non sopporta la corposità del latte detergente. Negli ultimi anni c’è stato un vero e proprio boom di questo prodotto: l’acqua in questione contiene delle molecole che catturano lo sporco e il trucco, ed è particolarmente adatta per le pelli più sensibili, grazie a un’azione leggera, che non lascia residui. EQUILIBRA , acqua micellare detergente struccante all'argan 5. Esfoliate e idratate! Che vogliate usarlo a giorni alterni o solo un giorno a settimana, il giusto scrub rimuove le cellule morte e dona freschezza e luminosità alla pelle. Concedetevi un’esfoliazione periodica con un gommage o uno scrub leggero e, dopo un accurato risciacquato, applicate una maschera idratante: in questo modo, i principi attivi penetrano più facilmente negli strati superficiali della pelle, rendendo il trattamento più efficace. GEOMAR, SCRUB VISO CREMOSO DELICATO , maschera in tessuto idratante. E infine, l’ultima regola, la più importante: detergere la pelle anche quando non ci si trucca! Se prima di coricarsi è importante rimuovere il make up e e le impurità che hanno ostruito i pori durante tutto l’arco della giornata, appena svegli è altrettanto necessario ripulire la pelle dall'eccesso di sebo e sudore, accumulati durante la notte. Ecco le nostre migliori proposte: ORGANIC SHOP SCRUB VISO DETERGENTE GINGER & CHERRY ROYAL BEAUTY MASCHERA VISO NERA MONOUSO IDRATANTE OMIA ECOBIO SCRUB VISO ESFOLIANTE PURIFICANTE ALOE IROHA ORO MASCHERA VISO IN LAMINA ORO LEOCREMA NATURAL ACQUA MICELLARE PURIFICANTE ACQUA DI ROSE E CAMOMILLA HQ SCRUB VISO CON POLVERE DI NOCCIOLO DI ALBICOCCA ALL' ESTRATTO DI LAMPONE DERMOLAB VISO LATTE DETERGENTE ANTIETA NIVEA VISO TONICO VITALIZZANTE CLINIANS LATTE & OLIO LATTE DETERGENTE ANTI AGE CON OLIO DI ARGAN GEOMAR BIO LATTE DETERGENTE IDRATANTE ALOE VERA ROBERTS ACQUA ALLE ROSE ACQUA MICELLARE STRUCCANTE CERA DI CUPRA RICETTA DI BELLEZZA LATTE DETERGENTE DELICATO PURIFICANTE

Leggi
08 gennaio

Leggi 

Pantone 2019: nel make-up impazza la tendenza Living Coral

Living Coral è la nuance che tutti stavamo aspettando! Il colore Pantone 2019 ha il suo perché in fatto di make-up: un rosa corallo che porta una ventata di ottimismo e benessere per il nuovo anno, pieno di vitalità con un accenno dorato che sprigiona energia e ravviva con delicatezza. Socievole e vivace, PANTONE 16-1546 Living Coral, con la sua natura coinvolgente, invita a vivere la vita con positività, allegria e spensieratezza. La stessa vicepresidente della Pantone ha sottolineato il carattere di questo colore: "Incoraggia a fare le cose con uno spirito leggero. Simboleggia il nostro innato bisogno di ottimismo e ricerca di gioia, rappresenta il nostro desiderio di giocosità" - aggiungendo - "I cambiamenti climatici stanno sbiancando le barriere coralline cancellando i loro arcobaleni". Living coral è una nuance calda, avvolgente, solare : infonde immediatamente entusiasmo e, a differenza del Green Forest e dell'Ultra Violet, si sposa eccezionalmente con il mondo beauty , in particolare con il make-up, in quanto rossetti, blush e ombretti da sempre utilizzano questo colore aranciato, come base per un trucco luminoso e sano. Ragazze, se siete in cerca d'ispirazione prendete appunti, perché siamo sicuri che con l'arrivo della Primavera Estate 2019, Living coral diventerà protagonista indiscusso dei nostri beautycase! La buona notizia è che è un tinta versatile. Il rossetto corallo , per esempio, ha la straordinaria capacità di enfatizzare la bellezza di qualunque donna, da quelle con la pelle diafana e i capelli rossi, a quelle dall'incarnato ambrato, fino alle bionde con gli occhi chiari. Il segreto sta tutto nella variante di pigmento. Per chi ha un sottotono caldo funzionano meglio le varianti di corallo arancione più vivide, con una punta di giallo; se, invece, il sottotono della vostra pelle è freddo, scegliete tonalità tendenti al rosa o ai colori più chiari dell'arancio, con un filo di blu all’interno. Come la shade 08 Flashy Orange di Deborah Milano : un velo di color corallo, dal finish brillante “effetto bagnato”, elegante ed energetico. Se avete voglia di sperimentare con un effetto appariscente , applicate un correttore o un rossetto neutro per annullare il colore naturale delle labbra. In seguito stendete con il pennello la tonalità di corallo più accesa che avete. Al contrario, se non vi sentite ancora pronte per osare con tinte fluo, picchiettate il pigmento sulle labbra per creare una delicata sfumatura. Perfetto come rossetto, il corallo è il colore universale anche per quanto riguarda i blush effetto salute e si rivela l’ombretto perfetto per illuminare il viso. Come blush , la nuance 10 Satin Coral di Essence dona un tocco di colore alle gote, per un incarnato dal finish setoso e impalpabile. Anche per gli smalti questo colore è una chicca da non farsi scappare. Deborah Milano propone lo smalto effetto gel n.108 , il maxi pennello e il finish ultra gloss permettono una coprenza perfetta e garantiscono la durata. Ecco una carrellata di prodotti che si ispirano a questa vibrante tonalità, che potete trovare nel nostro nuovissimo shop online www.piumeshoponline.com Bulgari Omnia Coral Note di fiori di hibiscus, bergamotto e legno di cedro, per un’eau de toilette femminile dal carattere allegro e gioioso. Astra Hypnotize Liquid Lipstick 07 Satin, è un rosa corallo ideale per un effetto pieno e volumizzante. Layba Gel Polish Lo smalto Gel Coral Fluo N.705 è formulato per laccare le vostre unghie in modo sicuro e resistente. L'Oréal Paris Color Riche 373 Magnetic Coral è un rossetto per chi desidera labbra morbide e incredibilmente raffinate. Blistex Orange Mango Blast Uno stick dal sapore fruttato di arancia e mango, per un velo di color corallo sulle labbra Maybelline Color Elixir 400 Alluring Coral è la nuance perfetta per un pomeriggio di shopping con le amiche!

Leggi
08 gennaio

Leggi 

Lana non ti temo: come prendersi cura dei capi invernali

La paura di infeltrire, stringere o rovinare i tuoi caldi maglioni, è sempre in agguato? Basta fare attenzione alle macchie, alla temperatura dell’acqua e al risciacquo. Tre passaggi, un solo obiettivo: lavaggio perfetto e capi impeccabili! Maneggiare un capo in lana non è cosa da tutti e la cura di questi tessuti è fondamentale per farli durare nel tempo. Il nostro consiglio è quello di mantenere costante la temperatura dell’acqua : la lana e, in generale, le fibre delicate, temono gli shock termici, per questo è bene evitare di apportare modifiche alla temperatura durante tutte le fasi del lavaggio. Se hai deciso di immergere il capo in acqua tiepida, continua con lo stesso stesso grado di calore fino alla fine, se hai usato acqua fredda fin dall’inizio, anche il resto del lavaggio andrà fatto in acqua fredda. In linea di massima le temperature devono essere molto basse : Merino, Cashmere, Vigogna, Alpaca prediligono il lavaggio a mano in acqua tiepida, un ammollo di 20 minuti circa e un lieve massaggio per non rovinare i tessuti. Il detersivo perfetto, forse, non esiste, ma da prediligere è sicuramente quello che preserva l’elasticità e la morbidezza delle fibre, evitando infeltrimento e deformazione dei tessuti. Come Orphea lana e capi in fibre naturali, la sua formula specifica, indicata per tutti i capi delicati, previene l’indurimento della lana, senza sbiadire i naturali colori dei tessuti. Anche l’asciugatura è un momento fondamentale : stendere i tessuti delicati è un’operazione che richiede attenzione, specialmente se il lavaggio è stato fatto a mano. Resisti alla tentazione di appendere i maglioni di lana ancora bagnati: prima di stendere questi capi, assicurati di strizzarli bene ed elimina tutta l’acqua in eccesso ponendo il tessuto all'interno di un asciugamano asciutto di cotone o con l’aiuto di una spugna. Ripeti l’operazione fino a quando il capo sarà diventato umido, poi disponilo in orizzontale sullo stendino in un luogo arieggiato e lontano dai raggi solari (ricordiamoci sempre che gli sbalzi di temperatura sono i peggiori nemici dei capi delicati!) Da evitare anche le fonti di calore artificiali, come i caloriferi o le stufe. Un’ultimo consiglio: ricordati di non appendere mai i capi delicati completamente in verticale , perché il peso dell’acqua tenderà ad allungare il tessuto con il rischio di deformarlo. La stiratura è l’ultimo step per un bucato perfetto . Scegli il programma per lana del tuo ferro da stiro e utilizza sempre un po’ di vapore che distenderà le fibre più rapidamente. Un panno in cotone tra il ferro e il capo aiuterà a mantenere morbido il tessuto, evitando il calore diretto. Un aiuto in più per eliminare grinze e pieghe? Con Nuncas Senza Grinze , a base di amido naturale, ritrovi tutto il piacere e la cura dell'apprettatura tradizionale, senza fatica. Lo spray penetra nelle fibre del tessuto, restituendo loro tono ed elasticità. Può essere utilizzato sui tessuti asciutti o inumiditi, con il ferro normale o a vapore. Ecco una carrellata di prodotti che assicureranno maglioni caldi e morbidissimi, per tutto l’inverno! Puoi trovarli nel nostro nuovissimo shop online www.piumeshoponline.com Perlana Care&Refresh perfetto per neutralizzare i cattivi odori e prendersi cura al meglio dei capi moderni Scala detersivo bucato liquido per capi in lana e delicati Soflan detersivo liquido bivalente per capi delicati Winni's detersivo ipoallergenico, per il bucato a mano dei capi delicati dei bambini Spuma di Sciampagna detersivo bucato liquido puro lana, per un bucato delicato effetto balsamo

Leggi