Salva

Filtra per

15-05-2019

Lavarsi i denti non basta: le regole d’oro per una corretta igiene orale

Lavarsi i denti non basta: le regole d’oro per una corretta igiene orale

Quando si parla di igiene orale, molte persone pensano solo a due strumenti: spazzolino e dentifricio. Per evitare problemi legati ad una scarsa igiene dentale (carie, gengive infiammate), è necessario innanzitutto includere nella propria oral routine l’utilizzo di altri prodotti utili, primi tra tutti collutorio e filo interdentale.

Ma anche questo non basta!
Vediamo insieme qualche regola per una bocca sana e protetta nel tempo.

Regola numero 1: seguite un’alimentazione corretta
È importante limitare il consumo di cibi contenenti zucchero e amido (caramelle, merendine, bevande). Sono da prediligere gli alimenti ricchi di calcio - come latte e yogurt - e fluoro - il pesce, per esempio - che aiutano la salute dei denti e fanno bene all’organismo.

Regola numero 2: scegliete accuratamente il vostro spazzolino
Lo spazzolino dovrebbe avere setole medie (o morbide) e una testina che si adatti alla conformazione della bocca, consentendo di raggiungere i denti in tutti i punti.
Ogni quanto cambiarlo? Quando le setole cominciano deformarsi, è giunta l’ora!

Regola numero 3: lavate i denti dal basso verso l’alto
I denti si lavano dall’alto verso il basso, su tutto l’arco dentale, senza dimenticare le arcate interne e gli spazi interdentali, per almeno due minuti.
Il consiglio in più? Passate lo spazzolino anche sulla lingua: questo passaggio è importante per eliminare i batteri ed evitare l’alito cattivo!

Regola numero 4: identificate il dentifricio perfetto per le vostre esigenze
Per denti sensibili, al fluoro, anti-placca, anti-tartaro: scegliere il dentifricio giusto è importante, perchè è lo strumento fondamentale per detergere e rinfrescare il cavo orale, proteggendo la bocca dai più comuni disturbi dentali.

Infatti, come i bambini, anche gli adulti sono soggetti alle carie, così come a disturbi gengivali, che a loro volta possono portare a problemi più seri.
E’ quindi molto importante:

  • Rimuovere quotidianamente la placca (deposito di batteri sulla superficie dei denti) spazzolando i denti due volte al giorno con un dentifricio al fluoro che è l’elemento essenziale per la prevenzione della carie.
  • Usare il filo interdentale quotidianamente per rimuovere la placca tra i denti, prima che si trasformi in tartaro. Una volta che il tartaro si è formato può essere rimosso solo con la pulizia professionale.
  • Fare visite regolari di controllo dal dentista, almeno 2 volte l’anno se non si hanno problemi specifici.

Il nostro consiglio?
I dentifrici della nuova gamma Colgate Total®, che offrono una protezione superiore per denti, lingua guance e gengive. Aiutano a prevenire: placca, carie, gengivite, ipersensibilità, macchie e accumuli di tartaro, erosione dello smalto e alito cattivo*.

Scegliete di avere una bocca più sana e protetta, grazie ai nostri consigli per voi e per la vostra famiglia!

*superiore riduzione dei batteri dopo 12h su denti, lingua, guance e gengive vs un comune dentifricio al fluoro, con 4 settimane di uso continuativo.